Regole dei campi

1. Il campo di tiro denominato CAMPONE ed i PERCORSI sono situati in un territorio di elevata presenza turistica; cartelli di divieto di ingresso,informativa di attenzione e pericolo sono presenti su tutto il territorio in cui si pratica il tiro con l’arco,nonostante questo si invitano gli arcieri a porre la massima attenzione ed avvisare eventuali intrusi del pericolo che corrono.

2. Parcheggiare correttamente ai lati della strada e lasciare libero gli ingressi pedonali e quelli per    gli automezzi prestando attenzione a non parcheggiare davanti alla palizzata dell’ingresso.

3. E’ vietato scendere al campo con auto e moto.

4. Gli autoveicoli possono scendere al campo solo per caricare/scaricare oggetti pesanti /voluminosi e solo per il tempo necessario all’operazione.

5. L’accesso al campo e ai percorsi e’ riservato ai soli soci AMC in regola con la quota associativa annuale e certificato medico di doneita’,tale iscrizione fornisce anche la necessaria copertura assicurativa(responsabilita’ civile) derivante ai sensi di legge per l’attivita’ sportiva di tiro con l’arco senza la quale e’ vietata la pratica del tiro.

6. L’anno sportivo/sociale inizia il 01 Gennaio e termina il 31 Dicembre,le quote vanno versate entro il 31Gennaio

7. I soci minori di 14 anni devono essere accompagnati da un socio maggiorenne che ne e’ responsabile,i bambini in particolare modo devono essere tenuti sempre sotto sorveglianza.

8. Il socio AMC appena iscritto prima di potere accedere al campo/percorsi autonomamente deve avere effettuato pratica sotto la guida di un istruttore o di un socio anziano.

9. Tutti gli arcieri di altre compagnie/associazioni (FIARC-FITARCO-LAM-Ecc.Ecc) devono prima di iniziare l’attivita’,pagare una quota prestabilita annualmente dalla compagnia,per il 2012 la quota giornaliera e’ di 10 euro,quella annuale di 80 euro; devono essere in possesso di tessera e assicurazione valida per l’anno in corso,possibilmente contattare il Presidente o altro consigliere. La quota va’ pagata se presente un socio con rilascio di ricevuta da parte dello stesso oppure complilando l’apposita ricevuta,unire la quota giornaliera e inserire il tutto nell’apposita feritoia. Chiunque venisse sorpreso a tirare sprovvisto di detta ricevuta senza valida giustificazione sara’ invitato a sospendere l’attivita’.

10. Le chiavi della Club House sono a disposizione di tutti i soci che ne facciano richiesta al C.D. mentre le chiavi del ricovero attrezzi e materiali sono in possesso dei membri il C.D.

11. Materiali di consumo (piatti-bicchieri-tovaglioli-posate) piu’ alimenti esenziali saranno periodicamente integrati dal responsabile i locali con analoghe quantita’,cio non toglie che ogni socio possa a propia discrezione e senza nulla chiedere in cambio contribuire a detta scorta con materiale simile o in denaro.

12. Ogni socio deve mantenere curate le attrezzature della ASD,l’ambiente interno ed esterno va’ mantenuto pulito e in ordine,siamo OSPITI non dimentichiamolo,prima di lasciare il ” campone”,sopratutto se si e’ mangiato li’ controllare i cestini della spazzatura e se necessario portarli ai vicini cassonetti.

13. Non lasciare incostuditi i locali e accertarsi prima di lasciare il campo che tutto sia chiuso.

14. Gli OSPITI NON ARCIERI possono accedere al campo solo se invitati da un socio che ne e’ responsabile e devono mantenere un comportamento educato.

15. Ogni socio ha uguali diritti/doveri nei confronti degli altri,il Presidente e i Consiglieri hanno in piu’ il dovere di risolvere con adeguati provvedimenti/interventi le problematiche che potranno presentarsi durante la vita associativa.Il C.D. ha la facolta’ di allontanare dalla ASD un socio dopo un minimo di tre richiami per scorretto comportamento nn consono al luogo frequentato,esempio: torpiloquio,stati confusionali dovuti ad alcool o droghe,bestemmie e quanto altro possa danneggiare l’immagine della ASD.

16. Durante le gare,manifestazioni le regole indicate sinora possono essere momentaneamente modificate/sospese su decisione del C.D.

 REGOLE DURANTE L’ATTIVITA’

17. E’ vietato tendere l’arco con la freccia incoccata fuori dalle linee di tiro e prima di essersi assicurati che nelle vicinanze delle stesse e/o dei bersagli non siano presenti persone e/o animali.

18. E’ assolutamente vietato caricare l’arco verso l’alto o lateralmente,e’ consentito solo il caricamento dal basso e/o in direzione del bersaglio

19. E’ vietato tirare freccie da posizioni diverse da quelle indicate dai picchetti di tiroovverlo su linee di tiro,sono assolutamente vietati i tiri incrociati.

20. Ogni arciere e’ tenuto a contrassegnare le propie freccie.

21. Ogni arciere e’ tenuto a recuperare le propie freccie con accuratezza,chiedendo il RECUPERO se presenti altri arcieri,evitando di dilungarsi eccesivamente nella ricerca di quelle fuori bersaglio.

22. Non e’ consentito l’uso di punte da caccia o similari che possano recare danno alle sagome 3D.

23. Cani al seguito dovranno essere tenuti sempre sotto sorveglianza evitando che scorazzino per il campo,non devono arrecare disturbo o pericolo,e’ altresi vietato introdurli nella zona adibita a cucina e pranzo,alla minima necessita’ fare uso del guinzaglio.

24. Non uscire MAI dal percorso indicato tra una piazzola e l’altra se non per gravi e giustificati motivi,segnalare sempre in caso di necessita’ la propia presenza e fare attenzione.

25. Al ” campone ” practical range e’ obbligatorio tirare un massimo di sei freccie,sui percorsi valgono le regole FIARC.

26. Tutti coloro che intendono fare parte della ASD Arcieri Monte Comero / 08 Lago devono aderivi secondo le modalita’ del presente regolamento e per consapevole accettazione assumono l’obbligo di impegnarsi ad operare con assoluta lealta’ e correttezza,con il rispetto delle norme che regolano la civile convivenza,nonche’ un comportamento rispondente alla dignita’ dell’attivita’ svolta.

 

Note a Margine

Il suddetto regolamento e’ stato approvato dal C.D. in data 15 giugno 2013,ogni ulteriore aggiunta/modifica dovra’ essere approvata dal CD a maggioranza.