Tracciato

A) Il percorso del Tracciato è composto da 24 piazzole. Ogni piazzola deve essere chiaramente indicata da un numero progressivo.
B) Da ogni piazzola si scoccano al massimo tre frecce, da tre differenti distanze, sia da un unico picchetto su tre bersagli diversi, sia da tre picchetti diversi sullo stesso bersaglio. Nel primo caso sulla tabella di piazzola deve essere indicato il posizionamento dei bersagli con le lettere A, B e C. Le frecce vanno tirate secondo l’ordine progressivo alfabetico. Nel secondo caso la progressione di tiro è indicata su ognuno dei tre picchetti con i numeri 1, 2 e 3 oppure mediante una numerazione ad anelli.
C) I bersagli devono essere obbligatoriamente così suddivisi, secondo le rispettive distanze di tiro:
Gruppo 1 : 6 piazzole distanza massima m. 55
Gruppo 2 : 6 piazzole distanza massima m. 40
Gruppo 3 : 6 piazzole distanza massima m. 30
Gruppo 4 : 6 piazzole distanza massima m. 20
D) Si tirano al massimo 72 frecce, di queste 10 devono essere scoccate in ginocchio.

E) Per ogni piazzola è valido il solo punteggio della prima freccia a punto. Art. 6.2 – Punteggio

      a) Super Spot: 1a – freccia 22 punti; 2a – freccia 16 punti; 3a – freccia 10 punti
      b) Spot: 1a – freccia 20 punti; 2a – freccia 14 punti; 3a – freccia 8 punti
      c) c) Sagoma: 1a – freccia 16 punti; 2a – freccia 10 punti; 3a – freccia 4 punti;